Calcio Roma, contro il Chievo gioca Toni, possibile l’arrivo di Marcio Azevedo

I 4 minuti folli. Ecco come Claudio Ranieri ha definito il finale di gara a Cagliari che ha portato solo un punto alla sua Roma. “Ho visto comunque passi, in avanti. Nonostante l’amarezza è la Roma che ho lasciato a Natale.” Queste le parole che fanno ben sperare in vista del prossimo match casalingo contro il Chievo, dove, tra l’altro, Luca Toni dovrebbe fare giocare dal primo minuto.

Toni giocherà contro il Chievo. L’ho visto bene e non mi aspettavo un suo così veloce inserimento nello spogliatoio.” Non tutto il male viene per nuocere dunque. E ci sono anche novità dal fronte mercato. Voci provenienti dal Brasile accostano il nome della Roma al talentuoso esterno sinistro Marcio Azevedo, attualmente in forza all’Atletico Paranaense.

In patria già lo paragonano a Roberto Carlos, dato il buon dribbling, la velocità e il tiro da fuori di cui dispone il giovane giocatere, 24enne. Esordisce nella Juventude, dove ha incrociato conoscenze passate e presenti della Roma, vale a dire Zago e Doni. Ma è con l’Atletico che Marcio si consacra come uno dei migliori giocatori brasiliani. Infatti nel 2007, è stato eletto miglior laterale sinistro del torneo.

La Roma potrebbe portarlo in Italia già a gennaio. Il suo cartellino è diviso a metà tra Paranaense, Juventude e un gruppo di imprenditori. Il giocatore afferma di sentirsi pronto all’esperienza europea.

Giuseppe Greco