“il nostro amico Arnold” è in ospedale

Durante la giornata dell’Epifania, l’attore Gary Coleman, indimenticabile interprete del bambino più simpatico del panorama televisivo degli anni 80,è stato ricoverato d’urgenza in ospedale,per motivi che non sono del tutto chiari.

Coleman era stato anni fa sottoposto ad un doppio trapianto di reni ed in conseguenza di questo è costretto da molti anni ha continue dialisi. il “saltare” alcune sedute di questro trattamento è una delle ipotesi più accreditate per spiegare  il ricovero di Coleman, anche se altre fonti sostengono che l’inconveniente occorsorgli  durante la sua permanenza per motivi di lavoro a Los Angeles, non sarebbe l’unico. Secondo il TMZ infatti, un quotidiano online, specializzato in gossip e vita delle star, Coleman starebbe da tempo soffrendo di svenimenti continui ed il motivo di questi sarebbe ancora sconosciuto. Molto meno credibile invece un’altra ipotesi che circola sul web, quella di una possibile aggressione.

 L’attore 41enne ha comunque dovuto rimandare la definizione dei particolari del suo nuovo lavoro di natura cinematografica, in quanto proprio durante la trattativa aveva dato chiari  segni di debolezza ed era quindi stato costretto ad interromperla, tornando in Hotel, dove la situazione poco dopo si è aggravata. L’unico messaggio sulla vicenda che Arnold ha voluto mandare ai suoi sostenitori è stato un ironico ” non mi sono sentito molto bene”. Non cambierà mai..

A.S.