Istat: a novembre disoccupazione record

        E’ stato un novembre davvero da dimenticare quello che è appena trascorso per i lavoratori italiani. Stando alle ultime rilevazioni diffuse dall’Istat, infatti, il tasso di disoccupazione avrebbe raggiunto l’8,3%, il dato più alto dall’aprile del 2004.

Un anno fa l’Istituto di statistica attestava un tasso del 7,1% che lasciava solo intuire l’andazzo rovinoso dell’occupazione nazionale. Stime preoccupanti si registrano anche sul fronte della disoccupazione giovanile che, nello stesso mese di novembre, ha raggiunto quota 26,5% (+2,9% rispetto allo scorso anno). Di contro, l’occupazione a novembre è diminuita di 389 mila unità rispetto al 2008 e di 44 mila unità rispetto al mese precedente.

Le poco incoraggianti indicazioni fornite dall’Istat trovano riscontro anche in Europa dove l‘Eurostat, l’ufficio statistico dell’Ue, ha di recente diffuso il dato relativo alla disoccupazione nell’Eurozona: 10% (era 9,9% nel mese precedente).

Maria Saporito