Inter-Siena: polemiche nel post-partita

Dopo l’incredibile vittoria dei nerazzurri sul Siena per  4 a 3, Siena che ha dominato gran parte della partita e che fino a pochi minuti dalla fine era in vantaggio, Malesani ( allenatore dello stesso Siena), ha rilasciato alcune dichiarazioni, decisamente amareggiato:

C’è il rammarico per come è andata perché ci è stato fischiato contro un fallo inesistente (uno scontro aereo n.d.r.) . In Inghilterra o in altri campionati non verrebbe mai fischiato un fallo simile, anche se in favore di una grande contro una piccola. In Italia non è così. Mi dispiace, ma credo che gli arbitri dovrebbero essere più sensibili in questo senso

 Il fallo a cui Malesani si è riferito è quello da cui poi è scaturito il goal di  Sneijeder, per quanto riguarda la sensibilità dell’arbitro,il concetto viene meglio chiarito in quest’altra dichiarazione:

“Non si possono perdere partite per motivi banali, cioè quando l’arbitro non ha la forza di fischiare un fallo che non c’è contro una piccola. Servirebbe più coraggio“.

Dubbi anche su un ipotetico fuorigioco sull’azione dell’ultimo goal di Samuel, dubbi però che nell’edizione serale di Guida al Campionato vengono fugati da Graziano Cesari, che dimostra come l’attacco dell’Inter fosse in linea con la difesa del Siena.

Lo “Special One” risponde così alle  accuse ( non dirette a lui)  dell’allenatore del Parma: “Non dico tanto, è un tipo di fallo che si può dare, principalmente a 20-25 metri dalla porta, non è neanche un fallo a 19-20 metri, da una posizione molto pericolosa. Poi, Sneijder ha fatto un tiro incredibile e la nostra squadra è stata molto forte psicologicamente in quel momento..” “…Abbiamo vinto perché abbiamo avuto fortuna, perché abbiamo un carattere incredibile. Anche sul 3-3. abbiamo rischiato e vinto la partita grazie al carattere. Mi spiace tanto per Malesani, che non meritava di perdere, ma il calcio, purtroppo, è così“.

Episodi contestati a favore dell’Inter ce ne sono diversi nel match, ma nessuno di questi sembra poi avere fondamento; Secondo moviola, nei goal nerazzurri non sussiste alcuna irregolarità. Mourinho ha esplicitamente ammesso dell’inferiorità della sua squadra rispetto al Siena per gran parte almeno del secondo tempo; Mou ha poi parlato di sfortuna per il Siena e di non meritare la vittoria, ma non c’è dubbio che il carattere dell’Inter anche questa volta è venuto fuori, pur aiutato dalla fortuna; non si può ignorare questo fattore se si vuole fare un’analisi obiettiva del match di ieri sera ( sabato n.d.r.).

A.S.