Ecco l’erede della Matiz: Chevrolet Spark, arriverà in primavera.

La Daewoo e in seguito Chevrolet Matiz è stata un must in questi ultimi anni: All’insegna dello spartano e dell’economicità, il successo di questa macchina è stato enorme. Con un motore di circa 800 cm cubici, e dalle dimensioni estremamente ridotte, ma internamente spaziosa quanto basta, ha fatto la felicità di molte famiglie. La Matiz è  possibie usarla sia come seconda macchina che come “unica” , in quanto, nonostante appartenga al settore delle citycar, non ci sono problemi ad intrapredere anche viaggi lunghi. La versione a  g.p.l  poi ha ulteriormente abbattuto i costi di esercizio, aumentando di conseguenza i vantaggi per chi abbia, o abbia avuto intenzione di acquistarla.

Nel 2010, arriverà la sua sostituta, e il suo nome è Spark ,termine traducibile dall’inglese con i termini di “scarica elettrica, scintilla, lampo”. La nuova auto sarà decisamente diversa; più rifinita, più brillante, qualcosa che punti insomma ad un pubblico più pretenzioso, pur senza rinunciare al concetto di citycar. Anche il design, più curato e originale di quello della Matiz, di qualunque versione, sarà una caratteristica peculiare della nuova concorrente Chevrolet che si inserirà nel segmento A. Rispetto alle linee Matiz sarà anche decisamente più aggressivo. Migliorate e modernizzate anche le rifiniture anche degli arredamenti interni.

Motori e prestazioni: Alla sua uscita la Spark si presenterà con due motori un “1000” e un 1,2 l, entrambi rispetteranno le norme “euro 5”  . : La prima motorizzazione sviluppa una potenza di 50kw/68cv, ed è in grado di percorrere 100 km con circa 5 litri di benzina. La velocità massima è di 154km/h, circa 15,5 per arrivare a 100 km/h partendo da fermi.

La seconda motorizzazione, più grande e performante sviluppa 60kw/81cv a 6400 giri/min, come il 1000., tocca i 164 km/h e basteranno 12,1 per raggiungere i 100km/h da fermi. Sostanzialmente invariati i consumi rispetto alla versione più piccola. Entrambe le motorizzazioni saranno disponibili anche con impianto g.p.l di serie.(versione spark +)

Due gli allestimenti più “pregiati per quanto riguarda gli optional LS  e LT ( che seguono il “plus” e il “class”). Precisando che la dotazione di base sarà più ricca rispetto alla Matiz, il primo allestimento( che comprende tra le altre cose climatizzatore manuale, chiusura centralizzata con telecomando, specchi elettrici e riscaldati in tinta)  sarà disponibile con entrambi i motori ( anche g.p.l),mentre l’allestimento LT (sporty look, fendinebbia e inserti interni in tinta con la carrozzeria, oltre al pacchetto LS) sarà possibile averlo solo a chi opterà per la versione da 1,2 litri.

L’allestimento Plus parte da 8.950 euro il  Class si attesterà circa sui 9700.  L’entry version dell’allestimento LS  partirà da 11.050 euro mentre al top  c’è  l’LT per i quali si dovranno sborsare 12.050 euro.

A.S.