Home Sport Calcio: il Manchester City di Roberto Mancini vince ancora

Calcio: il Manchester City di Roberto Mancini vince ancora

A poche settimane dall’inizio della sua esperienza oltremanica, Roberto Mancini ha già conquistato l’Inghilterra. Nel posticipo della 21ma giornata di Premier League, il Manchester City allenato dal tecnico jesino ha superato tra le mura amiche del City Of Manchester Stadium il Blackburn Rovers, con il rotondo punteggio finale di 4-1.
Per la formazione biancoazzurra si tratta della quarta vittoria consecutiva in campionato, la terza da quando Mancini è subentrato in panchina all’esonerato Mark Hughes.

Per i Citizens, l’occasione di riagganciare prepotentemente la sospirata zona Champions League era delle più ghiotte – grazie alle molte gare rinviate tra sabato e domenica causa maltempo – e gli uomini del presidente Al Mubarak non se la sono fatta sfuggire, indirizzando le sorti del match già nel corso dei primi minuti: il City passa infatti in vantaggio dopo soli 7′ di gioco, quando il suo bomber Carlos Tevez spinge in porta da distanza ravvicinata un assist di Benjani.
Il raddoppio arriva in chiusura di prima frazione, al 39′, grazie alla rete del 21enne difensore Richards; il sipario sulla gara e il sigillo sui sicuri 3 punti lo mette in avvio di ripresa il solito scatenato Tevez, che dal limite dell’area punisce per la terza volta il portiere ospite Robinson.

Sul 3-0 i padroni di casa si concedono qualche attimo di rilassatezza, venendo puniti al 74′ dalla rete del norvegese Pedersen, che accorcia le distanze per il Blackburn infliggendo a Mancini il primo gol subìto in Premier League da quando è alla guida del City.
A ristabilire le giuste distanze ci pensa, in pieno recupero, ancora Carlitos Tevez: la sua conclusione di destro si insacca sotto l’incrocio e consente all’argentino di suggellare una straordinaria tripletta che fissa il risultato sul 4-1 finale. Per Tevez è il 12° gol in campionato, ben 6 dei quali arrivati durante la gestione-Mancini.

La formazione di Manchester sale così a quota 38 punti in classifica, superando al quarto posto il Tottenham fermo – ma con lo stesso numero di partite giocate, 20 – a 37. La striscia positiva dei Citizens, a cui va aggiunto anche il successo in FA Cup a Middlesbrough, resta aperta e i ragazzi di Roberto Mancini diventano – anche per i bookmakers britannici – i favoriti per la conquista dell’ultimo posto disponibile per la qualificazione alla prossima Champions League.
Nel dopopartita, il tecnico italiano ha espresso la sua soddisfazione per il risultato, non risparmiando però una piccola critica ai suoi giocatori, colpevoli di quella amnesia difensiva che ha provocato il gol del momentaneo 3-1: “Abbiamo avuto un calo di concentrazione, e non è ammissibile”. Il City fa sul serio, alla faccia di chi considerava il Mancio spacciato già in partenza.

Daniele Ciprari