Milan, Ambrosini smorza gli entusiasmi: “Rimonta? Se l’Inter continua così…”

width=300
Massimo

Dopo la pesante vittoria del Milan in casa della Juventus, si respira attorno alla squadra rossonera un clima di grande entusiasmo: “Un po’ di euforia non fa male – chiarisce Mauro Tassotti, il vice del tecnico Leonardo – anche se ora sarà ancora più dura affrontare il Siena: le partite come quella di Torino si preparano da sole, mentre contro i toscani bisognerà stare molto attenti a non rilassarsi”.

In questo momento i rossoneri si trovano a 8 punti dall’Inter capolista, ma con una partita da recuperare (per altro non facile, in casa della Fiorentina). Tra due giornate, inoltre, ci sarà proprio lo scontro diretto nel derby della Madonnina: un’altra ghiotta occasione per rosicchiare punti ai nerazzurri. Il capitano del Milan, Massimo Ambrosini, non vuole però volare alto, riconoscendo la forza degli avversari: “Noi siamo senza dubbio molto contenti – ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport 24 -, ma se l’Inter va avanti così c’è ben poco da fare”.

Intanto il Milan ha ripreso la preparazione in vista della partita di Coppa Italia, che vedrà, mercoledì alle 16.00, i rossoneri di fronte al Novara di Tesser, autentica rivelazione di questa edizione del trofeo. Quasi certamente Leonardo si affiderà alle seconde linee, per avere la squadra pronta alla sfida di campionato di domenica pomeriggio in casa contro il Siena.

Proprio per la sfida contro i toscani, Leonardo spera di riuscire a recuperare Alexandre Pato: il brasiliano, che ha saltato le due gare giocate dai rossoneri nell’anno nuovo, ha infatti dichiarato di stare molto meglio. In ogni caso, Leonardo non avrà bisogno di accelerare i tempi di recupero del “papero” rossonero, visto il buon momento di forma di Beckham, che lo sta sostituendo nel ruolo di esterno alto a destra.

Anche Seedorf ha sostenuto della corsa con variazioni di ritmo sul perimetro del campo centrale di Milanello, ed anche lui dovrebbe essere a disposizione di Leonardo in tempi brevi.

Pier Francesco Caracciolo