Muore Taylor Lautner…ma solo in internet

La notizia che si è sparsa ieri in alcuni siti internet avrebbe gettato nel panico i tanti fans della saga Twilight: Taylor Lautner, il giovanissimo uomo-lupo, era morto per un’overdose.
Quello che i media anglosassoni chiamano hoax (inganno), secondo quanto riportato da alcuni media americani, si era diffuso rapidamente attraverso i blogs e le reti sociali. Proprio mentre il giovane Taylor, di solo 17 anni, si trovava in palestra.
Mentre alcuni parlavano di un decesso per overdose, altri affermavano che il ragazzo era morto per una caduta accidentale in un dirupo in Nuova Zelanda.
Nonostante morire in internet, e resuscitare nella vita reale, sia un “onore” riservato alle celebrità, il portavoce della Summit Entertainment si è apprestato a smentire la notizia parlando di “uno scherzo di cattivo gusto”. Ha inoltre confermato che la resurrezione pubblica di Taylor Lautner avverrà in occasione del galà di consegna dei Globi d’Oro, il prossimo 17 gennaio.
 
Annastella Palasciano