Zemeckis farà il remake di “Yellow Submarine” dei Beatles

IIl già attesissimo remake del mitico film dei “Fab Four” verrà girato con la stessa tecnica di “A Christmas Carol”, sarà presentato a Londra nel 2012,  durante il periodo delle Olimpiadi e conterrà 16 tracce in versione originale.

Gli attori che vestiranno i panni dei Beatles sono Cary Elwes, Dean Lennox Kelly, Peter Serafinowicz e Adam Campbell.

Sembra quindi che Robert Zemeckis si sia deciso ed abbia scelto, in maniera definitiva, i quattro attori che sono alla fase conclusiva delle trattative per far riprendere vita al lungometraggio animato del 1968.

Il regista di “A Christmas Carol” utilizzerà la stessa tecnologia tridimensionale che ha utilizzato nella favola nataliszia con Jim Carrey.

Aspetto non da sottovalutare quando si parla dei Beatles, sono ovviamente le canzoni(quindi i diritti utilizzo) che verranno inserite nel lungometraggio, e già si parla di un accordo tra Sony ed Emi.

La direzione artistica dell’ originale di “Yellow Submarine” (dove peraltro i Beatles apparivano solo nel finale) fu affidata all’illustratore e designer tedesco Heinz Edelmann. L’artista tedesco utilizzava una grafica anticonformista ed anche l’animazione era molto lontana dal realismo o dai canoni “dysneiani” dell’epoca, dipingendo infatti paesaggi psichedelici divisi tra surrealismo e pop art.

Quindi potrebbe suonar strano che la Disney abbia ora, invece, accettato l’idea di riproporre “Yellow Submarine” in veste 3D.

Ovvio, tuttavia, chei tempi cambiano, e la Disney di oggi  è lontanissima parente della Disney del periodo in cui uscì il lungometraggio originale di “Yellow Submarine”.

L\’attore inglese Dean Lennox Kelly interpreterà John Lennon, Serafinowicz avrà il ruolo di Paul McCartney, Cary Elwes, che ha partecipato anche ad “A Christmas Carol” e sta per girare Le avventure di “Tintin”, sarà George Harrison, mentre a Campbell andrà il ruolo di Ringo Starr.

La scaletta dei canzone inserite nel nuovo film di Zemeckis prevederà: Yellow Submarine, che da ovviamentente il nome al film, Only a Northern Song Hey Bulldog, Baby You\’re a Rich Man, When I\’m Sixty-Four, Eleanor Rigby , All Together Now, l’inno psichedelico Lucy in the Sky with Diamonds, Love You To Think for Yourself, Sergeant Pepper\’s Lonely Hearts Club Band, With a Little Help from My Friends, All You Need Is Love, Nowhere Man, It\’s All Too Much.

Federico Lusi