Il ritorno delle Iene


Tremate, tremate le iene son tornate.
E sì, perché dopo la consueta pausa natalizia, torna  stasera il programma che sotto la scure della satira ha scoperchiato più di un pentolone, regalando pezzi d’inchiesta lontani, purtroppo, dalle routine di redazioni “serie” e più propriamente giornalistiche.

Confermato che squadra che vince non si cambia, la formazione è quella collaudatissima composta dal trio Ilary Blasi, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, che tornano in campo con l’intervista al verace Rino Gattuso.

Il giocatore del Milan affronterà con la nuova iena Rosario Rosanova, i temi trattati nelle sue recenti dichiarazioni rilasciate al Corriere della Sera, nelle quali affermava di condividere diversi aspetti delle idee della lega Nord. Lui, cosentino di nascita, spiegherà stasera i motivi di questo suo outing, parlando di federalismo fiscale, importanza dei dialetti e i problemi della sua amata Calabria: “Abbiamo una bellissima terra, abbiamo tutto, però le strade sono rimaste quelle di 50 anni fa, i problemi sono rimasti sempre gli stessi, quindi forse Bossi non dice cose sbagliate, forse per fare migliorare le cose ci vuole il pugno duro”.

Altro pezzo forte della serata l’intervista di Enrico Lucci a Lapo Elkann, a poco più di 4 anni dallo scandalo con il transessuale Patrizia, scoppiato a seguito di un’overdose che lo portò tra la vita e la morte per overdose e dopo la recente separazione dalla fidanzata-cugina Bianca Brandolini d’Adda.

Tra gli altri servizi della serata spazio a un must del programma, le inchieste sulla prostituzione: questa volta Angela Rafanelli e Marco Fubin prendono spunto da un video giunto in redazione per indagare sulla baby prostituzione: un fenomeno in crescita, una pratica in tutto e per tutto simile a quella “adulta”, con l’unica differenza che i rapporti, sempre consumati tra coetanei, non vengono pagati con soldi (difficilmente giustificabili ai genitori), bensì in oggetti di consumo come capi di vestiario griffati, schede telefoniche, oggetti tecnologici. 

E allora non ci resta che sintonizzarci questa sera dalle 21.10 su Italia1 per “Le Iene Show”.

S. Al.