Solidarietà: Zinedine Zidane diventa un francobollo

Da grande campione quale era lui, Zinedine Zidane era abituato a trovarsi i difensori avversari sempre attaccati, disposti a tutto pur di fermare le sue grandi abilità calcistiche.
Dopo la “testata” al nostro Marco Materazzi sembra essere iniziato un periodo di “redenzione” per lui; oggi il grande calciatore può anche vantare di essere diventato un francobollo, ma solo per scopo benefico.

L’iniziativa ha preso il via grazie ad una collaborazione tra le poste francesi e l’Associazione europea contro le leucodistrofie (Ela) di cui Zizou è testimonial da tempo. I francobolli di Zidane, una collezione limitata, sono in vendita dall’11 gennaio presso gli uffici postali e costeranno 9,90 euro, di cui 1 euro destinato all’Ela.
Bravo Zizou, di certo molto più nobile nella vita che nei campi da calcio.

Alessandra Battistini