Twilight: Eclipse sarà in Italia il 30/6, in contemporanea con gli Usa

Bisogna attendere il prossimo 30 giugno per vedere nelle sale cinematografiche il film “Eclipse“, tratto dal terzo capitolo della fortunata saga Twilight di  Stephenie Meyer. A sorpresa, il film uscirà in contemporanea con gli Stati Uniti. Se prima si trattava solo di rumors, diffusi da siti specializzati, ora lo conferma la stessa Eagle Pictures in una nota ufficiale, motivando la decisione presa con “l’esigenza per il mercato di un titolo forte nel periodo estivo”, tradizionalmente foriero di pochi incassi per il settore cinematografico.

Il film della nota saga della letteratura vampiresca è firmato David Slade, un regista nuovo rispetto ai remake cinematografici dei precedenti best seller. Il cast si arricchirà inoltre di nuovi attori, tra i quali Bryce Dallas Howard nel ruolo di Victoria, Xavier Samuel in quello di Riley, Catalina Sandino Moreno sara’ Maria, Jack Huston nel ruolo di Royce King, Julia Jones nei panni di Leah, mentre BooBoo Stewart sara’ Seth e Jodelle Ferland sara’ Bree.

Del cast precedente rimarranno gli attori che interpretavano membri della Famiglia Cullen: Ashley Greene nel ruolo di Alice, Peter Facinelli in quello di Carlisle, Elizabeth Reaser in quello di Esme, Kellan Lutz nel ruolo di Emmett, Nikki Reed in quello di Rosalie, e Jackson Rathbone in quello di Jasper. Inoltre, vedremo di nuovo Billy Burke nel ruolo di Charlie Swan.  

La storia non è nuova per i lettori della Meyer: ancora una volta faranno da padrone i lupi membri dei Quileute e i vampiri della temibile setta dei Volturi. Al tema vampiresco e della lotta tra vampiri e licantropi si intreccerà una storia d’amore dibattuta. Dubbi e paure albergheranno nella protagonista, Bella, ancora una volta in pericolo, che dovrà scegliere tra l’amore per Edward e l’amicizia con Jacob, un dilemma molto difficile da sciogliere.

Per gli affezionati della fortunata saga e per gli amanti del genere sarà un appuntamento da non perdere, e chissà se anche questo episodio avrà un successo nei botteghini pari a quello dei due film precedenti, nonostante sia in estate, una stagione cinematografica tradizionalmente meno fortunata delle altre.

Loredana Spedicato