CALCIO – COPPA D’AFRICA – Riscatto dell’Algeria contro il Mali

Dopo il pessimo esordio contro il Malawi, l’Algeria ottiene un pronto riscatto nella sua seconda gara in Coppa d’Africa. I maghrebini, inseriti nel gruppo A insieme ad Malawi, Mali ed Angola, con questi 3 punti si portano momentaneamente in testa al proprio girone in attesa della sfida, iniziata da poco, tra Angola e Malawi.

Il goal vittoria è arrivato allo scadere del primo tempo, autore il difensore Halliche. Buona prova per l’italiano Ghezzal rimasto in campo per 80′ in cui ha fatto reparto da solo. Nelle file del Malì ha ben figurato lo juventino Sissoko che non aveva preso parte alla gara inaugurale. Rimasto in campo per 66′ ha recuperato tantissimi palloni importanti per far ripartire la propria squadra. L’allenatore Maliano Keshi ha lasciato invece in panchina Diamoutene, il leccese ha pagato la sua cattiva prestazione contro l’Angola. Chi a sorpresa è partito dalla panchina è stato il numero uno Maliano Kanoutè, attaccante che milita nel Siviglia, entrato in campo solo al 61′ non è riuscito a trovare il pari.

L’Algeria nella terza e decisiva partita sfiderà i padroni di casa dell’Angola, mentre il Mali per qualificarsi dovrà superare il Malawi.

Salvatore Morelli