Sanremo, ecco la selezione dei dieci giovani

 

Sono stati comunicati ieri i nomi dei dieci finalisti che parteciperanno a Sanremo nella categoria Nuova Generazione: tra i nomi celebri esclusi figura anche la figlia di Al Bano e di Romina, la venticinquenne Cristel, fortemente somigliante alla madre e a suo tempo contesa tra i genitori per l’affidamento.  A detta di Al Bano, anche lui aveva sconsigliato alla figlia di partecipare, considerandola molto brava ma intima, non dotata della vocalità da festival. Ha apprezzato comunque la scelta della ragazza di usare solo il nome di Cristel, senza aggiunte come Carrisi o Power.

Tra gli illustri esclusi è figurato anche Alberto Bertoli, il figlio di Pierangelo che presentò a Sanremo una stupenda canzone, Disimparamos, in dialetto sardo cantata assieme ai Tazenda.  Tra gli scelti non figura la temuta invasione di cantanti dei talent show, con la sola eccezione di Tony prodotto da Mara Maionchi e da Alberto Salerno, suo marito.  Spiega la Maionchi che la partecipazione di Tony a X-Factor risale comunque  a tre anni fa e che la Sony, che aveva l’opzione per contratto, lo aveva lasciato d’altronde libero.

A figurare nella lista sono anche due produzioni della Sugar, di Caterina Caselli, da tenere sotto controllo in quanto si è visto come la signora ormai sbagli raramente; si chiamano Romeus e Mattia De Luca. Altri nomi noti sono Jessica Brando, giovane di appena 15 anni ma di gran talento, e Nina Zilli che porta una canzone scelta da Ozpetek nel suo prossimo film.

Le canzoni, che possono essere già ascoltate sul sito www.sanremo.rai.it sono in linea generale abbastanza convenzionali, seguendo l’adagio ormai classico del festival, “giovani che sembrano vecchi”.

Rossella Lalli