Home Spettacolo Gossip Brad Pitt: Guy Ritchie lo vuole nel sequel di “Sherlock Holmes”

Brad Pitt: Guy Ritchie lo vuole nel sequel di “Sherlock Holmes”

L’ ex marito di Madonna, il regista inglese Guy Ritchie, autore di “Sherlock Holmes” nelle sale in questi giorni, vorrebbe avere nel cast del sequel di questa pellicola, il divo hollywoodiano Brad Pitt.
Appena uscito nelle sale “Sherlock Holmes”  con interpreti Robert Downey Jr e Jude Law, già  fa parlare del suo seguito.
 Le voci riguardano la partecipazione del  bello di Hollywood, come interprete, nel ruolo dell’ antagonista nel  sequel.
Pitt, vestirebbe i panni del professor Moriarty. Le riprese di “Sherlock Holmes 2” dovrebbero iniziare a giugno.
Per ora, nonostante Brad Pitt abbia mostrato lusinghiero interesse al corteggiamento professionale del regista inglese, non si ha ancora la certezza della presenza del già interprete di “Lo strano caso di Benjamin Button“, che avrebbe tra le altre cose, dovuto recitare un cameo anche nel primo “Sherlock Holmes”, ma  la concomitanza di produzione con il film di TarantinoBastardi senza gloria”  lo ha impedito.
A. A. Rizzello