Arrivano i Golden Globe. L’Italia tifa per Baaria

Domenica 17 gennaio, Sky Uno trasmetterà in esclusiva la cerimonia di consegna dei Golden Globe 2010, i premi per i miglior film e programmi televisivi della stagione.

Live da Los Angeles, il collegamento in diretta con il red carpet partirà all’1 e alle ore 2 inizierà la cerimonia. A presentarla quest’anno è Ricky Gervais, attore e regista britannico, creatore di The Office e di Extras.

Tra le pellicole candidate al premio di miglior film drammatico troviamo Tra le nuvole (dal regista dell’acclamato Juno), con protagonista George Clooney, e che si è accaparrato ben sei nomination; il fantascientifico Avatar di James Cameron e il capolavoro Inglorious Basterds di Quentin Tarantino. I favoriti restano comunque Tra le nuvole e Nine, musical di Rob Marshall, con un cast eccezionale tutto al femminile (Nicole Kidman, Penelope Cruz, Sophia Loren e Marion Cotillard), che ha conquistato cinque nomination.

I nominati per il premio come migliore attore protagonista di film drammatico sono: Colin Firth per il film d’esordio di Tom Ford A Single Man, Tobey Maguire per Brothers, Jeff Bridges per Crazy Heart, Morgan Freeman per Invictus di Clint Eastwood e George Clooney per Tra le nuvole.

Fra le attrici di film drammatici troviamo invece: Carey Mulligan per An EducationGabourey ‘Gabby’ Sidibe per Precious, Sandra Bullock per The Blind Side, Helen Mirren per The Last Station, Emily Blunt per The Young Victoria. Sandra Bullock è candidata anche per il Globe alla migliore attrice comica per Ricatto d’amore insieme a  Meryl Streep, candidata per i film Julia&Julie e E’ complicato.

Nella categoria migliore film straniero ecco che troviamo Baarìa di Giuseppe Tornatore, che in Italia ha avuto tantissimo successo, per cui non si può che tifare per il regista siciliano. Lo scontro sarà duro poiché la pellicola dovrà contendersi il premio con Los abrazos rotos di Pedro Almodovar, Il nastro bianco di Michael Haneke e La nana di Sebastian Silva.

Ospite d’onore  della serata, Martin Scorsese (il suo Shutter Island uscirà nei grande schermi a febbraio, n.d.r.) che riceverà il Cecile B. DeMille Award, la più alta onorificenza nell’ambito dello spettacolo, che premia chi ha il merito di aver fornito un contributo essenziale con la propria attività in questo settore.

Claudia Fiume