Calcio – tragedia di Haiti, appello di Francesco Totti per aiuti in favore dei bambini

Tutto il mondo si sta mobilitando per fornire quanti più aiuti possibili alla popolazione dell’isola di Haiti, colpiti in settimana da diverse scosse di terremoto che hanno causato quasi 200.000 vittime ed altri numerosi danni incalcolabili.

Anche un campione di calcio come Francesco Totti, capitano della Roma, ha voluto esprimere la sua solidarietà alla popolazione haitiana, ed in qualità di ambasciatore dell’Unicef ha lanciato un appello attraverso un video-messaggio ed uno spot radiofonico: “Sono Francesco Totti e oggi mi rivolgo a te come ambasciatore dell’Unicef e anche come papà di due bambini. Di fronte alla tragedia che ha colpito Haiti dobbiamo tutti dare il nostro contributo per aiutare i bambini che sono rimasti soli, che hanno perso i loro genitori, che non hanno più una casa dove dormire, una scuola dove tornare”.

“Questi bambini – continuato Totti – hanno bisogno di tutto: acqua pulita, assistenza sanitaria, cibo, protezione. L’Unicef che è presente ad Haiti con i suoi operatori sta lavorando per questi bambini e ha lanciato un appello al quale vi prego di rispondere tutti”.

F.M.