Calciomercato, Roma: potrebbe arrivare Simplicio

Secondo alcune indiscrezioni, raccolte da TMW, Gilmar Rinaldi, procuratore di Fabio Simplicio, giocatore del Palermo, è sbarcato nella serata ieri a Roma per accelerare la finalizzazione della trattativa tra il suo assistito e il club di Rosella Sensi, già in questa sessione invernale di calciomercato.

L’acquisto da parte della società giallorossa sarebbe vantaggioso anche per il Palermo, perché, essendo il calciatore brasiliano è in scadenza di contratto nel giugno 2010, potrebbe evitare di perderlo a parametro zero a fine stagione.

Anche se il presidente rosanero Zamparini nella giornata di ieri è apparso non troppo sicuro della partenza del centrocampista 31enne di San Paolo. “Simplicio cerca uno stipendio il doppio di quello che gli diamo. Se qualcuno glielo dà, se ne può parlare. Roma e Milan? Non l’hanno chiesto.

Sarebbe nell’interesse del giocatore partire poiché, a causa dei suoi problemi contrattuali, spesso viene lasciato in tribuna o in panchina, o fatto entrare in campo solo a partita in corso, come avvenuto in Coppa Italia contro la Lazio. Anche se l’allenatore rosanero Delio Rossi non è della stessa opinione: “sino a quando un mio calciatore si farà in quattro per la squadra, lo terrò in considerazione – ha affermato l’allenatore – Al contrario, se [c’è] un ragazzo che ha tanti anni di contratto, ma che non si impegna come dovrebbe, per me è come se fosse a scadenza prossima”.

Staremo a vedere se la trattativa andrà in porto, in ogni caso dopo l’acquisto di Luca Toni, la Roma resta protagonista del mercato invernale.

Emanuele Ballacci