Silvio Berlusconi in visita a Venezia: affari privati o politici?

Silvio Berlusconi, in base agli ultimi rumors, pare starebbe pensando all’acquisto di un nuovo immobile in quel di Venezia. Di recente, il premier avrebbe organizzato una visita del tutto informale nella città veneta, accompagnato per l’occasione dalla figlia Marina, dal sottosegretario Gianni Letta, dal presidente del Veneto Giancarlo Galan, assieme alla moglie, e da Niccolò Ghedini.

Ciò che ha aumentato ulteriormente i sospetti circa un suo probabile acquisto immobiliare, sarebbe la visita di circa un’ora a Palazzo Pisani Moretta, celebre residenza del 1400 ubicata sul Canal Grande e sede di numerose feste costellate da volti noti del mondo dello spettacolo e non solo, soprattutto in occasione del Carnevale e della Mostra del Cinema. Non solo, il palazzo sarebbe celebre anche per la presenza, al suo interno, di preziosi affreschi di Tiepolo.

Già nel novembre del 2008, Berlusconi aveva effettuato un viaggio nella stessa città legato proprio al medesimo interesse.

Ma c’è anche chi giura che la visita, avvenuta nel massimo riservo, sia legata ad “affari politici”, ovvero ad un incontro con il governatore uscente della Regione Veneto, il quale potrebbe ricoprire un ministero.

Emanuela Longo