Valentino Rossi: dai motori molte gioie e pochi dolori, gira a Fiorano con la Ferrari 458

Si starà allenando per i test con la macchina di categoria “Formula 1” ? Non si sa, magari invece si sta solo divertendo. Fatto sta che ieri Valentino, il pilota di motogp che molti sospettano essere in grado di vincere una gara di moto anche guidando un triciclo ieri a Fiornano ha preso in mano la Ferrari 458 Italia, la più recente produzione del cavallino rampante. Un’ auto decisamente difficile da definire come “normale.

 Innanzitutto costa 197.000 euro. Ci si potrebbero comprare due case, anche se piccole; ha 570 cv e ognuno di questi vale ben 345 euro. Il motore è un V8 da 4,5 litri che può spingerla fino a 324 km/h e accelerare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi circa. Cambio a 7 marce, frizione doppia. Sul sito ufficiale Ferrari potete trovare anche un breve video: http://www.ferrari.com/Italian/Ferrari_TV/Pages/FerrariTVPlayer.aspx?serverId=12574&c=Video.

In ogni caso, Vale ha decisamente gradito tutte queste meraviglie tecnologiche che ha potuto assaporare effettuando qualche giro sulla pista di Fiorano.

“il Doc” non è certo nuovo alla guida delle quattro ruote. Il Novembre scorso infatti aveva partecipato alla 6 ore di Vallelunga con una Ferrari 430 GT3, a cui era stato applicato, in suo onore il numero 46. L’associazione Ferrari-46, richiama alla mente  un curioso fatto  avvenuto verso la fine del 2008, quando la polizia andò a caccia di una Ferrari Testarossa con applicati sulle portiere due enormi adesivi “46”. Il proprietario era intento a a gareggiare sulla a 12 Genova-Livorno con una Porsche e una Lamborghini. Tutti e tre i piloti del campionato “corse stradali non autorizzate” sono stati identificati dalle forze dell’ordine; essi  non hanno però mai rivelato che abbia trionfato in questa caratteristica quanto imbecille gara.

A.S.