Grande Fratello 10: George Leonard, intervistato da Visto, parla di Carmela e Carla

George Leonard, il concorrente più discusso di questa decima edizione del Grande Fratello, a causa del suo passato da Don Giovanni e per la sua presunta falsità nei sentimenti, dopo l’uscita dalla casa, lo scorso lunedì, con il 59% del consenso da parte del pubblico da casa, si è sottoposto ad un’intervista al settimanale Visto, nella quale ha raccontato della sua esperienza all’interno del reality, della relazione intrapresa con la sicula Carmela, per poi concludere con un suo pensiero relativo a Carla, ex compagna e madre di suo figlio Dan.

In merito alla sua partecipazione al Grande Fratello, il principe racconta: “Sono cambiato: fino al ventisei ottobre scorso ero una persona diversa. Poi sono entrato nella Casa del Grande Fratello e ho avuto modo di riflettere su me stesso. Oltrepassata di nuova la porta rossa, è come se fossi una persona nuova. Voglio pensare al mio amore, a mio figlio, non voglio più commettere gli errori del passato”.

Poi si concentra sulla sua relazione con Carmela, interrotta troppo presto in seguito alla settimana che la ragazza ha trascorso in Spagna, presso il Gran Hermano, insieme a Massimo Scattarella, e poi in seguito all’uscita “prematura” di George: “Lei deve stare tranquilla: aspetterò il suo ritorno da vincitrice. Se lo merita. Appena possibile, in questi giorni, prenderò un aereo e andrò a Catania a conoscere i genitori e il fratello di Carmela. Voglio dimostrare la serietà e la concretezza delle mie intenzioni e dire loro che, appena uscirà Carmela, ci organizzeremo per sposarci”.

Leonard sembra dunque deciso a mantenere la promessa fatta alla ragazza mentre era in procinto di abbandonare il reality.

E su Carla Giommi, madre di suo figlio, che pochi giorni fa gli ha fatto causa sostenendo che il piccolo sia rimasto turbato dagli atteggiamenti del padre all’interno della Casa, afferma: “Negli ultimi tempi, direi anni, il nostro rapporto non funzionava più. Se sicuramente io ho sbagliato in passato, anche lei adesso non è stata per niente corretta. Io ho commesso degli errori, è vero, ma tra di noi c’è sempre stato rispetto, soprattutto per la felicità del bambino”.

Emanuela Longo