Grande fratello 10: il triangolo George Leonard, Carmela Gualtieri e Carla Giommi è una minestra riscaldata venuta male secondo Marco Mazzanti

Continua a tenere banco il caso George Leonard, nonostante l’esclusione del Principe dal Grande Fratello. In particolare la polemica riguarda sempre la storia d’amore interna alla casa tra lui e Carmela Gualtieri e le reazioni che essa ha suscitato all’esterno nel rapporto tra il Principe Leonard e la sua (oramai ex) compagna Carla Giommi.

Un quadro che ricorda molto da vicino quanto avvenuto in occasione del Grande Fratello 9. Anche allora infatti ci fu una tresca tra due protagonisti della casa del reality e una terza figura esterna che subì le conseguenze di tale relazione. I protagonisti in questo caso furono i concorrenti del gf Marco Mazzanti e Vanessa Ravizza e la compagna, esterna alla casa, di Marco: Lea Veggetti. La tosta Lea entrò nei memoriali del Grande Fratello per la sua irruzione all’interno della casa per riprendersi il “suo” Marco abbagliato da Vanessa.

A sottolineare le analogie tra le due complicate storie d’amore (o vere e proprie soap) delle due ultime edizioni del Grande Fratello, sono stati proprio Marco Mazzanti e Lea Veggetti. I due, recentemente alla prese con una nuova forma di rapporto, hanno però subito preso le distanze dalla vicenda che ha visto coinvolti George Leonard, Carmela Gualtieri e Carla Giommi. Intervistati da Visto infatti, i due hanno tenuto a sottolineare “l’unicità” della vicenda che li vide protagonisti insieme a Vanessa. La soap tra George Leonard, Carmela e Carla sarebbe invece un “tentativo di far rivivere” la loro esperienza. Un tentativo secondo Lea , “fallito” perchè, come afferma Marco “la storia” che lo vide protagonista “non si può ripresentare ogni anno”. Insomma per la spumeggiante coppia, i “nervi tesi” tra il principe, la siciliana e Carla Giommi, sarebbe solo una ministra riscaldata. Venuta anche male.

Enzo l.