Tornano i Massive Attack sette anni dopo il loro ultimo album

Massive Attack

I re del trip-hop stanno tornando. Sono passati sette anni dall’ultimo album dei Massive Attack 100th window e finalmente l’otto febbraio arriverà il nuovo attesissimo disco della band di Bristol intitolato Heligoland.

Gli attuali componenti del gruppo Robert “3D” Del Naja e Grant “Daddy G” Marshall hanno rivelato in un’intervista al New Musical Express alcuni gustosi dettagli della loro collaborazione col leader dei Blur Damon Albarn che ha lavorato con loro in un paio di brani: Saturday comes slow e Splitting the atom. Il duo britannico ha raccontato con ironia e divertimento di come Albarn all’inizio del lavoro avesse imposto un orario di lavoro quasi da ufficio e poco da artisti: “’We’ll work 10 to six, at my studio, for five days and that’ll be it”. Ma poi, in realtà, è stato lo stesso Albarn a istigare e condurre i due ragazzi di Bristol a ben altri comportamenti: “The irony was that it was him who ended up instigating all the bad behaviour!”.

Sappiate che se voleste vedere il gruppo in concerto dovrete aspettare ancora un po’. Le date di febbraio sono previste in Inghilterra e Messico.

Una nota particolare merita la dichiarazione rilasciata qualche mese fa al TgCom da Del Naja a riguardo delle colonne sonore di film composte negli ultimi anni. Mentre ritiene deludente l’esperienza fatta ad Hollywood a causa della poca autonomia artistica lasciatagli, si dichiara entusiasta della collaborazione per la colonna sonora di Gomorra: “E’ stata un’esperienza stupenda. Ho avuto carta bianca, in questo caso, e mi sono lasciato ispirare dalle immagini di questo film strepitoso”.

Ecco la track-list del nuovo album:

Pray For Rain, Babel, Splitting The Atom, Girl I Love You, Psyche, Flat Of The Blade, Paradise Circus, Rush Minute, Saturday Come Slow, Atlas Air

Accendete lo stereo e alzate il volume, i Massive Attack sono di nuovo tra noi.

Valeria Panzeri