Calcio – Milan – Huntelaar “Vado via perchè voglio i Mondiali”

Il contagioso sorriso di Ronaldinho e la sua Samba sono riusciti a trasmettere allegria in tutta la fredda Milano di sponda rossonera, o meglio in quasi tutta. C’è un rossonero che non riesce proprio a sorridere. Ronaldinho e Borriello in stato di grazia, l’arrivo di Beckham, Inzaghi considerato il primo sostituto di Borriello e alte performance quando entra in campo, a breve il ritorno di Pato dall’infortunio, da qualsiasi parte guardi l’olandese Klass-Jan Huntelaar per lui le porte sono chiuse, gli spazi di giocare ridotti all’osso e con esso anche le possibilità di volare in Sudafrica per il Mondiale di calcio. Non ce la fa proprio a sorridere l’attaccante olandese e dopo tanto silenzio adesso esprime chiaramente la sua posizione, che in vista del derby scudetto tra 5 giorni è una piccola grana per Leonardo e Galliani. “Sto pensando di andarmene – ha dichiarato Huntelaar al Telegraph ho giocato un pò di minuti ma voglio di più. Ho parlato con i dirigenti che mi hanno confortato – continua l’olandese – dicendomi di aver fiducia in me. Vorrei restare in un campionato importante per dimostrare di essere da Milan. Per me è importante giocare perchè il nostro c.t. ha spiegato tante volte che per andare in Nazionale bisogna giocare molto nel proprio club. Per me non è così”. A questo punto Adriano Galliani dovrà decidere se rischiare di rompere il gioiello creato da Leonardo tenendo in casa un Huntelaar scontento per il poco utilizzo o se darlo in prestito ammettendo il proprio errore durante il mercato estivo, una bella gatta da pelare!!!

Salvatore Morelli