Calcio, Roma – De Rossi:”Scudetto? Un’utopia”

Dopo la bella vittoria contro il Genoa, i gol di Toni e l’entusiasmo che gira attorno alla squadra e all’ambiente giallorosso, c’è chi frena gli entusiasmi e avverte circa le difficoltà che sono sempre dietro l’angolo. Daniele De Rossi, nominato in Campidoglio Atleta dell’Anno 2009, non traccia obbiettivi, ma vuole che la sua squadra si concentri di partita in partita e si dice pessimista, parlando di Scudetto:”Lo scudetto non è un nostro obiettivo. Sarebbe un po’ utopistico. Poi sevinciamo tutte le partite magari arriviamo a vincere lo scudetto, ma non è un nostro obiettivo. Dobbiamo arrivare tra le prime quattro.”

Parole di saggezza unita a determinazione, questa è la ricetta del successo secondo il centrocampista della Nazionale. Altri sono invece i “toni” del giocatore giallorosso del momento: Luca Toni. Il centravanti è entusiasta dei suoi primi gol con la maglia della Roma e si è detto raggiante di energie, per raggiungere importanti traguardi con il club e la Nazionale. Emozione al momento del gol, con la curva esultante:”E’ stata una grande emozione segnare i miei primi 2 gol con la maglia della Roma. Esultare sotto la curva sud, e sentire il boato dei tifosi, mi ha regalato una bellissima soddisfazione.”

Chi con umiltà, chi con allegria, la Roma affronta al meglio della condizione l’imminente sfida contro la Juventus, che oltre ai suoi innumerevoli infortunati, non disporrà di Melo squalificato e le condizioni di Grygera non fanno ben sperare. Insomma, tutto appare a favore di Ranieri e Ferrara è alle strette. Non ci sarà partita oppure bisogna ricordare che il pallone è rotondo?

Giuseppe Greco