Formula 1 – Dopo Schumacher torna un altro vecchietto. La Sauber ingaggia De la Rosa

A meno di due mesi dall’inizio del Mondiale 2010 viene svelato un altro nome nuovo tra i piloti. La Sauber ha finalmente scelto chi affiancherà il giovane giapponese Kobayashy, si tratta dello spagnolo Pedro De la Rosa. Così dopo il ritorno alla guida di Micheal Schumacher a 40 anni, un altro vecchietto prenderà parte al prossimo Mondiale, infatti De la Rosa ha 39 anni e non corre un GP da ben 4 anni. Se il tedesco è passato dalla Ferrari alla Mercedes, movimento inverso per De la Rosa. Lo spagnolo infatti negli ultimi 7 anni è stato il collaudatore della McLaren Mercedes ed il prossimo anno la Sauber non avrà più i motori Bmw ma bensì quelli Ferrari.

“Ho sempre creduto di poter avere un’altra possibilità come pilota titolare” ha dichiarato subito a caldo De la Rosa. Contento anche Peter Sauber che vedo nell’esperto spagnolo la spalla ideale per il giovane pilota giapponese Kobayashi. Secondo lui si tratta di un mix vincente che adesso dovrà aspettare solo una monoposto all’altezza.

Sfuma così la possibilità di vedere in pista il prossimo anno Giancarlo Fisichella che da un pò di tempo sembrava potesse essere la scelta della Sauber, favorito anche del contratto con la Ferrari, fornitrice dei motori per la scuderia tedesca.

De la Rosa ha collezzionato in Formula 1 ben 71 GP, esordendo nel lontano 1999 al GP d’Australia con la Arrows. Passato alla Jaguar nel 2001 dove è rimasto fino al 2003 quando passò alla McLaren Mercedes come collaudatore. Gli ultimi GP li ha corsi nel 2005 e 2006 sostituendo il colombiano Montoya. Per lui il miglior risultato è un secondo posto nel GP d’Ungheria del 2006.

Salvatore Morelli