Haiti: Sandra Bullock dona un milione di dollari

Continua la maratona di donazioni, che negli ultimi giorni sta vedendo impegnato buona parte del mondo dello star system: Angiolina Jolie, Brad Pitt, George Clooney, Madonna e ora anche Sandra Bullock si sono uniti in nome delle povere vittime del terremoto, che settimana scorsa ha distrutto Haiti.

La nota attrice quarantaseienne di origine statunitense ha recentemente devoluto una somma pari a circa un milione di dollari a Medici Senza Frontiere per la ricostruzione di ospedali, infrastrutture e qualsiasi altro genere di servizio, necessario alla ripresa della vita di persone completamente in balia degli eventi: un inquietante bilancio ancora in continua crescita ha infatti annunciato al mondo intero l’entità di una catastrofe da considerarsi come una delle più violente dell’ultimo secolo.

Nonostante tutto, però, fin da subito, c’è stato un forte intervento a livello globale, che ha consentito alle associazioni umanitarie di far partire quei primi importantissimi soccorsi, capaci di salvare un numero ancora imprecisato di uomini, donne e bambini, ritrovati sotto alle imponenti macerie che da una settimana vengono spostate nella speranza di trovare corpi ancora vivi.

Sandra Bullock ha voluto aggregarsi alla schiera di colleghi che gli scorsi giorni hanno contribuito con le prime donazioni, lanciando un importante messaggio, riassumibile con quanto segue: “Ho voluto assicurarmi che la mia donazione potesse essere usata immediatamente per andare incontro alle esigenze del popolo haitiano, che ha subito un catastrofico evento”. Dichiarazioni importanti che fanno capire il livello di preoccupazione vigente sia tra “noi comuni mortali”, che tra le grandi star riconosciute a livello globale.

Il loro aiuto, come del resto quello di tutti i gruppi umanitari implicati nelle ricerche e persino il nostro, sta contribuendo moltissimo in senso positivo, ma la strada da percorrere è ancora piuttosto lunga e tortuosa e per questo è di fondamentale importanza continuare in questo modo per salvare quanto più possibile.

Alice Sommacal