Robert Pattinson e Kristen Stewart, protagonisti di un viaggio editoriale alla scoperta del mondo dei vampiri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38

L’accresciuto interesse verso il mondo dei vampiri, dovuto anche alle saghe Twilight e al ruolo di Robert Pattinson e Kristen Stewart, ha portato la prestigiosa rivista Keltika a incentrare il suo numero 100 attorno al mistero dei vampiri. Non un semplice servizio, ma un vero e proprio reportage che analizza la riscoperta del mondo dei vampiri e dei licantrompi.

Il bimestrale, attualmente in edicola, affronta infatti la questione “vampiri”, da differenti punti di vista, permettendo così di avere una visione completa dell’argomento. Anello conduttore di tutto il reportage è proprio il ruolo di Robert Pattinson e Kristen Stewart nella rivisitazione dell’universo “vampiresco”. Si parte con la biografia della donna che ha permesso tutto questo: l’autrice della saga Twilight, Stephanie Meyer. Dalla sua penna infatti Edward Cullen e Bella Swan hanno mosso i primi passi per poi essere efficemente re-interpretati dai due giovani attori. La tappa successiva del viaggio promosso dalla rivista rigurda la oramai prossima uscita di The Twilight saga: Eclipse. Keltika rivela tutti i segreti dell’atteso appuntamento con Robert Pattinson e Kristen Stewart. Il vaiggio attraverso il mondo dei vampiri, prosegue poi con un focus sulla città di Volterra in provincia di Pisa, definita “la patria dei vampiri”. Proprio nella terra famosa per l’ alabastro è infatti ambientato gran parte del narrato in New Moon, anche se poi le scene sono state girate nella vicina Montepulciano. Molto interessante è anche la sezione dedicata al Vampire Look, tutto sullo stile dei vampiri.

Per i fans del vampiresco e dell’occulto, Keltika propone nel posterone centrale una singolare mappa in cui sono indicati tutti i luoghi al mondo che hanno in qualche modo relazione con i vampiri e i licantropi.
Insomma da Keltika un signor numero 100, destinato a soddisfare sia i fans di Robert Pattinson e Kristen Stewart e sia gli appassionati del “genere vampiresco”….perchè l’uomo ha bisogno di mistero.

Enzo l.