Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Space Shuttle in vendita scontata, affrettatevi!

CONDIVIDI

Da un paio di settimane sono iniziati i saldi. Perché, invece di comprare il solito paio di scarpe, non vi regalate un bello space shuttle. Per intenderci la navetta spaziale della NASA.

Gli shuttle, attualmente in uso, avevano sostituito negli anni settanta gli Apollo ma a breve arriveranno alla fine della loro vita lavorativa che corrisponde al raggiungimento delle ore di volo massime consentite per tali velivoli. La pensione dovrebbe arrivare intorno all’autunno 2010. La prevendita, se così possiamo definirla, era iniziata già nel 2008 e la cifra fissata per portarsi a casa una navicella era di circa 40 milioni di dollari. Evidentemente però in pochi si sono fatti avanti per completare l’acquisto e allora la NASA, alla caccia di fondi visto che il governo statunitense ha tagliato i finanziamenti, ha deciso di fare lo sconto: ora bastano 30 milioni di dollari circa.

Alla NASA si aspettano che siano soprattutto scuole e musei ad usufruire dello sconto per poter offrire ai propri utenti qualcosa di davvero straordinario e fuori dal comune. A Houston e Cape Canaveral, comunque, non disdegnerebbero nemmeno offerte di privati ansiosi di accogliere i propri ospiti in un salotto un po’ fuori dal comune.

Dei tre esemplari in vendita pare che il Discovery sia già stato promesso all’Istituto Smithsonian di Washington D.C., dunque potete ancora fare offerte per Atlantis ed Endevour.

Se invece non avete abbastanza soldi, vi consigliamo una maniera un po’ meno dispendiosa di visitare uno shuttle. A Cape Canaveral in Florida, sede delle rampe di lancio dello shuttle, potete trovare proprio uno shuttle in pensione in cui potete entrare e farvi un giretto istruttivo. Senza contare che potete anche scattarvi foto che tutti vi invidieranno. Certo, dovete sempre pagarvi un viaggio negli Stati Uniti. Nel frattempo potete recarvi sul sito internet della NASA e godervi le varie attrattive offerte on line dall’agenzia spaziale statunitense.

Valeria Panzeri

Comments are closed.