“Amici” resoconto puntata odierna (20.01.10 seconda parte). La miglior difesa è l’attacco!

Dopo le parole non tenere di Grazia Di Michele, vediamo la reazione di Enrico, che si dimostra molto stupito per il giudizio dell’insegnante.

«Io sapevo di piacere a Grazia. È incoerente. Se ho tutti questi problemi perché mi ha dato il suo si, quando ha dovuto decidere se meritavo il serale. Quando Loretta mi veniva contro, lei era l’unica che mi difendeva. Quando volevo cambiare insegnante lei mi voleva tra i suoi. Grazia sii coerente».

E aggiunge sul confronto con Stefanino, il cantante dei Bianchi che nella striscia pomeridiana di ieri aveva criticato: «Io non sono in competizione con Stefanino, ma a me lui non piace. Io non ho fatto il conservatorio, non so leggere la musica però le note ce le ho in testa. Quando calo è perché penso alla canzone, perché ce l’ho dentro. Sono discorsi senza senso. Stefanino ha fatto il conservatorio, ma anche Matteo, e a Grazia non piace l’interpretazione di Matteo. Ma tutto è soggettivo. Non ho fatto il conservatorio…ma chi se ne frega».

Aggiunge il cantante e musicista toscano sulla sua esibizione di domenica sera: «e poi Luca Jurman, ha detto che io ho cantato bene, ha fatto iniziare la prova staffetta da noi Blu. Io bacio i piedi a Loretta per i miglioramenti che mi ha fatto fare. Loretta è un insegnante, Grazia è una cantautrice, non so cosa abbia fatto come insegnante, quindi io ascolto quello che dice Loretta. Se pensiamo a quello che è successo con Charlie, si vede che io sono umile. Lui è un produttore, pensava al prodotto, e io fui umile quando ammisi di aver bisogno di imparare a cantare».

Il giudizio di Enrico è molto critico, tanto da portarlo ad accusare la Di Michele di aver messo in atto una vera e propria strategia: «Lei queste cose o le pensava da prima e non me le diceva. O ora non le pensa e le dice per difendere qualcuno. È una bandiera che va col vento. Non la riconosco più. Mi sento preso in giro. Se poi si parla di chi vince e chi perde io ho perso al televoto con Stefanino,  ma lei come cantautrice ha perso rispetto a tutti i cantautori italiani. Diamante è più adatta a Stefanino. Lei vuole esaltare i suoi, questa è la sua tattica».

S. Al.