Gli autori del Grande fratello 10 sono preoccupati: il programma è a rischio flop

Da dieci anni il successo del Grande Fratello si misura sulla base della forza di personaggi forti che “bucano” lo schermo. Il format di per sé infatti è ormai trito e ritrito, sia dentro che fuori della casa si conoscono bene le logiche che guidano il programma e per gli autori è sempre più difficile creare dei veri colpi di scena che sorprendano davvero il telespettatore e il concorrente.

Se poi gli autori in questione si danno la classica zappa sui piedi tessendo strategie che invece di dare forza ai personaggi più interessanti che sostengono lo share, ne facilitano la maldestra eliminazione, allora i giochi potrebbero saltare del tutto.

Se alle prime edizioni il Grande Fratello era un vero fenomeno di costume e non era difficile vedere ovunque nelle città i televisori sintonizzati sul canale satellitare di turno che seguiva il day-time, oggi le puntate del quotidiano non registrano ascolti così alti. Se si vuole contare su un’audience rilevante, ci si deve giocare tutto sulla puntata settimanale che, oltre a fare da riassunto dei capitoli precedenti, arricchisce lo show con sorprese, colpi di scena e i classici imprevisti della diretta.

In questi giorni, smaltendo ancora il traumatico post puntata del lunedì sera, il team degli autori storici del GF italiano, si stanno mordendo le mani per aver dato troppo potere nelle mani di Mauro, il quale lo ha utilizzato per vendicarsi contro Sarah e per fare il suo personale gioco di avvicinamento alla finale. Eliminare una delle due donne più forti del programma non gli è parso vero e, di fronte alla scelta di salvare Alessia o Veronica, ha salvato la prima, mandando l’amica direttamente al televoto insieme a Sarah, l’autrice del due di picche che tanto lo ha irritato.

Le intenzioni autorali erano in realtà quelle di riscaldare un po’ l’atmosfera della puntata con della suspence, ma non pensavano di certo, per loro amara ammissione, che l’imprevedibile salumaio arrivasse volontariamente a cancellare dal programma una delle due donne porta-audience.

In queste ore si cerca freneticamente rimedio, anche perchè una volta separata la coppia Sarah-Veronica, il programma rimarrà ben poco interessante, per carenza di personaggi forti e di storie appassionanti.

Fuori George, Carmela è out. Maicol non ha speranze di conquistare Giorgio. Mara e Alberto sono alquanto insipidi. Massimo e Veronica hanno già dato. Chi rimane? Tolte le due ragazze in nomination, gli altri abitanti della casa sono del tutto inesistenti.

L’unica soluzione saranno i nuovi ingressi. Ci sono ancora troppe ore di programma da consumare e il flop è sempre dietro l’angolo.

Vedremo presto quale sarà la ricetta degli autori per salvare l’edizione n.10 del Grande Fratello. Altrimenti sarà un vero colabrodo e nemmeno la Gialappa’s potrà farci nulla.

Paola Ganci