Calcio, doping: squalificati due medici della Juve

In riferimento al “Caso Cannavaro” che, tanto scalpore aveva trascinato con se qualche mese fa. Chi non ricorda la famosa Ape, causa della positività per cortisone del capitano della nazione.
I due medici della Juventus Bartolomeo Goitre e Luca Stefanini, sono stati squalificati per due mesi dal tribunale nazionale antidoping.
I medici erano stati coinvolti nella vicenda a ottobre, poco prima della partita Roma- Juventus, disputata il 30 Agosto e vinta dai bianconeri per tre reti ad una.
In quell’occasione la documentazione presentata era stata però giudicata incompleta e il caso archiviato come da richiesta del capo della procura antidoping del Coni, Ettore Torri.
In seguito, il 26 novembre, i due specialisti erano stati deferiti dalla stessa procura con una richiesta di squalifica per tre mesi.
Stamane la sentenza definitiva del tribunale con uno stop per di due medici di 60 giorni.     

Paolo Piccinini