Calcio, Milan – Huntelaar verso l’Amburgo

Huntelaar certamente non ricorderà questa stagione come una delle più belle e significative della propria carriera. Se si fa eccezione per la doppietta realizzata negli ultimi minuti al Massimino di Catania il “Cacciatore” quest’anno è stato quasi sempre relegato alla panchina da Mister Leonardo.

Un acquisto, il suo, che in estate era stato effettuato per lenire la ferita causata alla tifoseria rossonera dalla partenza di Kaka, ma con il trascorrere dei mesi la scelta non si è rivelata adatta. Leonardo e Tassotti hanno trovato la quadratura della squadra con il trio offensivo composto da Borriello-Ronaldinho e Pato che esclude automaticamente l’attaccante ex Real Madrid.

L’olandese non ha nessuna intenzione di restare in panchina anche nella seconda metà della stagione, ne ve de la sua presenza ai Mondiali di Sudafrica. A farsi avanti, quantomeno per ottenere un prestito, sono state molte società inglesi e soprattutto l’Amburgo. La società tedesca potrebbe ottnere il prestito del giocatore per 6 mesi.

L’agente del giocatore Arnold Oosterveer attraverso ESPN Soccernet fa sapere: “Confermo l’interesse di alcuni club inglesi, ma non posso fare nomi per rispetto nei loro confronti. Huntelaar vuole giocare di più, non importa se in Inghilterra, Germania, Spagna o Italia. Nel calcio tutto è possibile, ogni cosa può cambiare nel giro di pochi giorni. Vedremo cosa succederà da qui fino al termine del mercato invernale. Dipende dal Milan, che per il momento vuole tenerlo e lo ha giudicato incedibile”.

Simone Meloni