Confessione dell’attore Byrne: “I preti abusavano di me”

Lui si chiama Gabriel Byrne, è un attore irlandese che ha rivelato un particolare scandaloso della sua vita, ovvero di essere stato vittima di abusi sessuali dei preti; prima l’uomo ha lottato contro la dipendenza dell’alcol e della depressione e poi sarebbe finito in questo terribile mondo di abusi sessuali.
“Purtroppo ho subito degli abusi sessuali. Era un fatto noto tra di noi che c’era quest’uomo particolare e non volevo rimanere da solo nello spogliatoio con lui”, dice Gabriel Byrne.

L’attore ha confidato che questo brutto momento della sua vita è avvenuto a 11 anni, quando era in Inghilterra per un seminario presso i Fratelli Cristiani.
“Non continuò a lungo, ma avvenne in un momento in cui ero molto, molto vulnerabile”, ha detto riferendosi ad un sacerdote.
Ecco che molte cose inerenti al suo passato si spiegano, essere vittima di abusi sessuali ha sicuramente segnato il suo percorso di vita, andando anche a colpire la sua salute e le sue turbe psichiche curate dall’analista.
Ma purtroppo nonostante ci sia gente che continua a denunciare questi terribili fatti, nessuno dice o fa nulla, perché la Chiesa è intoccabile.

Alessandra Battistini