Formula 1, Rossi: secondo giorno di test in Ferrari

Dopo la pioggia di ieri mattina che ha creato più di qualche problema, Valentino Rossi, sperava in una giornata di sole e in una pista molto più praticabile, ma ha trovato umido e nebbia.
Il secondo giorno di test del dottore al volante di una Ferrari F2008 al Montmelò è potuto così partire solo quando la densa foschia che avvolge la pista si è alzata definitivamente.
Il talento di Tavullia, è così sceso in pista, dovendo però fare subito i conti con un asfalto tutt’altro che buono.
Il dottore ha messo insieme un bel numero di giri con gomme intermedie, ma i tempi ovviamente  sono risultati, per forza di cose, piuttosto alti.
Poco dopo mezzogiorno, invece, Rossi ha potuto montare le slick, con l’obiettivo di far meglio di ieri (miglior tempo 1’25″2).
Per Vale si tratta della sesta uscita al volante di una Ferrari di F1.

Paolo Piccinini