“Uomini e donne”, resoconto puntata odierna (21.01.10 prima parte). Gli “over” si danno alle danze!

Continua il trono “over”: ieri avevamo abbandonato un Carlo Alberto corteggiatissimo (in grado di commuovere persino Rosetta) ed un nuovo arrivato (il signor Vasco) in rampa di lancio; avevamo ascoltato il resoconto di un sogno osé ed un estratto da un’intervista fatta da Biagi a Fellini; avevamo soprattutto riso di cuore e, forse, ci eravamo anche un po’ commossi.
Gli anziani insomma sembrano non perdere colpi rispetto ai loro colleghi under 50… e siamo soltanto all’inizio.

Annalisa ha invitato in esterna Vasco, che ha preferito aspettare che terminassero le presentazioni delle nuove arrivate.
E’ stato il turno di Stefania, di Milano: “Ho una figlia ed un magnifico nipote. Sono generosa, leale, estroversa e adoro il mare. Faccio la pr freelance, organizzo eventi. Adoro il rito dell’aperitivo, che a Milano viene preferito alle cene – e qui va segnalata la pronta risposta di Rosetta, che da giovane andava al mulino a pasteggiare champagne e tartufo. Vorrei ballare un po’ di disco music!”. La proposta è piaciuta a tutti i presenti, che si sono scatenati sulle note di “I will survive”.
Maria ha osservato attentamente le danze (“Ho visto Anna Paola e Vasco”) e Concetta ha richiesto di fare “Il ballo del mattone” con Fernando (molleggiatissimo), quindi lo ha invitato in esterna (“Voglio continuare a conoscerlo”, ha spiegato, alternando slang americano e dialetto).

Francesco sa cucinare, stirare, lavare e fare la spesa; è venuto appositamente per conoscere Francesca: “Penso che rispetti i canoni della mia donna ideale: mi ha colpito la sua personalità ed il suo essere estroversa e spigliata”. Ha quindi richiesto un ballo di gruppo (So fare tutti i balli degli anni ‘60) con la sua bella: i due si sono dato all’ “Hully gully”.

GB