Calcio, Serie A – Antonio Cassano non giocherà domenica prossima a Udine, scelta tecnica di Del Neri

Antonio Cassano abbracciato da Del NeriSecondo il tecnico, che oggi pomeriggio terrà una conferenza stampa a Bogliasco per spiegare esattamente le motivazioni dell’esclusione, il calciatore non è nelle condizioni migliori e ha bisogno di un periodo di riposo. La società smentisce litigio con Del Neri.

La decisione di Del Neri non è nemmeno legata al piccolo infortunio che ha costretto per tutta la settimana il calciatore a svolgere un allenamento differenziato. Anche se non ci fosse stato il risentimento alla gamba sinistra il fantasista barese non sarebbe sceso comunque in campo a Udine.

È anche certo che Cassano non ha avuto nessun comportamento sopra le righe negli ultimi periodi e la società smentisce la notizia di un probabile litigio tra il calciatore e Del Neri. Il portavoce della società ha infatti dichiarato:
«Assolutamente non vi è mai stato nessun litigio nè alcuno scontro tra il giocatore e il suo allenatore. Cassano al momento è infortunato ma è a completa disposizione dell’allenatore. Le eventuali decisioni di carattere tecnico sono invece cosa ben differente e riguardano solo Del Neri».

Pare, infatti, che già durante l’allenamento di martedì il tecnico abbia comunicato la sua decisione a Cassano. La reazione del calciatore è stata tranquilla ma ha preteso una conferenza stampa di Del Neri in cui l’allenatore spiegasse che le motivazioni dell’esclusione sono puramente tattiche e che l’infortunio non ha influito sulla decisione. Il calciatore barese ha insomma preteso che il tecnico si assumesse interamente le responsabilità della scelta. Certo scaricare le responsabilità del calo della Samp interamente su Cassano sembra esagerato.

In fondo, nonostante la prestazione contro il Catania non sia stata al top, il fantasista ha offerto due palloni splendidi
a Poli e Rossi che avrebbero potuto portare la squadra alla vittoria. Antonio Cassano ha più di una volta dall’inizio del campionato preso per mano la squadra trascinandola alla vittoria. Comunque, solo la partita di domenica potrà dare torto o ragione a mister Del Neri.

In caso di successo continuerà a fare a meno di Cassano? E soprattutto che né sarà a quel punto di Fantantonio?

Riccardo Basile