Calciomercato, Milan: Nenè al posto di Huntelaar

Anderson Miguel da Silva, detto Nenè, con la maglia del Cagliari

Il futuro di Huntelaar sembra sempre di più lontano da Milano. Nonostante le ultime convincenti prestazioni, il giocatore olandere non riesce ad esprimersi al meglio e a guadagnarsi la fiducia di mister Leonardo, che spesso, anche con Borriello non in perfette condizioni, lo ha sempre portato in panchina, tenendolo fuori dall’undici in campo.

Reclama spazio l’olandese, soprattutto perché il 2010 l’anno dei Mondiali e giocare poco nella propria squadra di club equivale a scendere nella graduatoria delle scelte che il commissario tecnico olandere Van Basten può fare. Le convocazioni non hanno scampo: o dentro o fuori. Perciò è nell’interesse di Huntelaar provare a giocare di più per guadagnarsi un posto in Sud Africa.

Per guardarsi dall’eventuale partenza, il Milan ha già pronto il sostituto. Si tratta di Nenè, attaccante brasiliano 27enne in forza al Cagliari, dove nella prima parte della stagione ha realizzato ben 6 reti in 14 presenze. E’ una classica prima punta, tecnica, ma forte fisicamente e soprattutto nel gioco aereo.

Anderson Miguel da Silva, detto Nenè, ha iniziato la sua carriera da calciatore nei campionati minori brasiliani per poi vestire la maglia del Cruzeiro. Nella stagione 2008-2009 è stato acquistato dal Nacional, squadra che milita nella prima divisione del campionato portoghese, dove ha realizzato 20 gol in 26 partite. L’anno successivo a tale esplosione è arrivato a Cagliari. Tuttavia nello stesso momento, nella città sarda il posto in attacco si è sensibilmente ridotto grazie alla positive prestazioni, condite da ottime realizzazioni, di Matri e Larrivey.

Visti i buoni rapporti tra Massimo Cellino e Adriano Galliani, l’operazione se fosse necessaria, non avrebbe particolari ad andare in porto, con la formula del prestito con diritto di riscatto. E, vista la sua attuale rosa, probabilmente il Cagliari non dovrebbe tornare sul mercato per cercare rinforzi.

Sebbene la società sarda faccia sapere che non ci saranno operazioni nella sessione invernale, uno spiraglio si è aperto e chissà che l’approdo al Milan di Nenè non avvenga davvero. E per l’attaccante cagliaritano potrebbe essere la realizzazione di un sogno: giocare al fianco di Ronaldinho. Sempre che si trovi una sistemazione, inglese o spagnola, per Huntelaar.

Emanuele Ballacci