GF10:Massimo ci ricasca con Veronica

Ci scuserà il maestro Alberto Sordi se solo per un momento prendiamo in prestito una delle più celebri battute tratte dal film “In viaggio con papà” quando un giovanissimo Carlo Verdone diceva:  ‘N’omo, ‘na donna, ‘n’omo, n’omo, ‘na donna, ‘na donna, ‘n’ omo, ‘n’omo, ‘n’omo, ”na donna, ‘na donna»  ,ma certo è che il Grande Fratello 10  sarà senza dubbio ricordata  come l’edizione più saffica della storia.

Ricapitoliamo: all’inizio fu  Veronica  Mauro,  poi fu la volta di  Veronica Marco , poi  ancora Veronica Massimo, poi venne il turno di Veronica Daniele e infine fu niente di meno che Veronica Sara.

Credevamo, o forse in fondo speravamo, calcolo statistico alla mano visto che erano finiti quasi tutti gli abitanti della casa più spiata d’Italia,  che la provocante cubista romana avesse finalmente trovato la pace dei sensi tra le braccia dell’esuberante coniglietta napoletana.

Invece, proprio nella settimana che le vede avversarie in nomination , la bella morettina dalla lacrima facile è protagonista di un ritrovato feeling col Pit.Veronica, che aveva anche manifestato la voglia di andar via, ha precisato, rivolgendosi con molta tenerezza al gladiatore, che è proprio il loro rapporto a trattenerla ancora in gioco e a darle la forza di andare avanti.

Pit si è  scusato per tutte le accuse e le offese che le ha fatto in passato “Quello che provo per te è forte, ma cerco di stare con i piedi per terra .Ho nascosto i miei sentimenti. Ho mentito”.

E tra i due, durante una doccia bollente, c’è scappato un bacio.

Lui, qualche minuto dopo, chiamato dal Gf nel confessionale a commentare il bacio ha detto:E’ bella come il sole, che potevo fare?”

Lunedì sera sapremo se il pubblico salverà Veronica o Sara ma intanto un primo verdetto lo abbiamo già: Pit, al secolo Massimo Scattarella, a dire il vero, più che un Pitbull pare proprio un barboncino.

Francesca Ceci