Madonna, Beyoncé: ci saranno anche loro per Haiti

La rosa dei partecipanti, è già fittissima, per un evento messo su in tutta fretta , a sostegno di una popolazione come quella haitiana, che pochi giorni orsono, ha visto distrugere ogni cosa del loro mondo, dal terribile sisma, che  li ha colpiti.
Il mondo dello spettacolo si è subito mobilitato, dalle donazioni delle star di Hollywood, su tutte Sandra Bullock, che ha donato un milione di dollari, alla partecipazione ad un Telethon speciale voluto da George Clooney.
Ed è proprio a questo evento che già in moltissimi hanno aderito, volendo manifestare nel modo in cui sanno fare meglio, ovvero attraverso le esibizioni, la loro vicinanza alla popolazione haitiana. Tanti i nomi dello spettacolo e della musica internazionali.
Mettendo a disposizione la loro presenza. a quello che sarà  il più grande Telethon della storia, gli artisti sperano di riuscire  a colpire nel segno e raccogliere quanti più fondi possibile per la popolazione caraibica terremotata.
Grandi nomi hanno aderito all’ iniziativa come quelli di Rhianna, Bono, Coldplay e Jay Z, da Londra, mentre parteciperanno da Los Angeles: Christina Aguilera, Steve Wonder, Alicia Keys, Justin Timberlake, Tylor Swift, John Legend; e  in diretta da New York: Shakira, Bruce Springsteen, Mary J Blige, Jennifer Hudson  e Sting.
E’ arrivata anche la partecipazione della regina del pop, Madonna oltre all’ adesione di Beyoncé, entrambe si esibiranno da New York dove presenterà Wyclef Jean, ex leader dei Fugees, artista coinvolto in prima persona nella tragedia in quanto haitiano. Mentre lo stesso Clooney sarà sul palco di Los Angeles.
La maratona  che prende il nome di “Hope for Haiti now“, verrà trasmessa su tutte le reti nazionali dell’ emittente Mtv, proprio questa emittente ha ufficializzato anche la partecipazione delle due regine della musica mondiale, Madonna e  Beyoncé. La maratona di due ore, inizierà alle  venti ora Newyorkese.
Parteciperanno anche i nomi più importanti del cinema, da Julia Roberts a Meryl Streep, e poi: Nicole Kidman, Tom Hanks, Denzel Washington, Leonardo di Caprio, Halle Berry, Will Smith  e molti altri.
La speranza più grande è che questo show, possa realizzare un grande sogno, quello di poter dare subito un aiuto concreto, meglio se ingente, ad una popolazione a cui è bastata una manciata di secondi per vedersi quasi del tutto cancellata.
A. A. Rizzello