Tyson in discoteca a Viterbo: 50mila euro per 55 minuti. Intanto insorgono le donne viterbesi

Come è noto, Iron Mike è venuto in Italia per partecipare alla prima puntata dello show condotto da Luca Barbareschi. I soldi, si sa, fanno gola a tutti, così l’ex campione dei pesi massimi non ha disdegnato una partecipazione alla discoteca “Festival” di Viterbo, che gli avrebbe fruttato circa 50mila euro per starsene seduto su una poltrona tra l’1.00 e l’1.55. Gli unici sforzi sono stati di firmare un autografo, di fare una sola foto con gli organizzatori dell’evento e un breve balletto a ritmo di dance. Terminata la comparsata, Tyson è andato via con la moglie Lakiha Spicer.

Serata comunque deludente per chi ha sborsato tutti quei soldi, vista la scarsa partecipazione di pubblico: appena 500 persone. A movimentare un pò la festa ci ha pensato una troupe de “Le Iene” che ha tentato di offrire all’ex pugile un piatto di orecchiette, ma le guardie del corpo li ha allontanati.

La presenza di Iron Mike, condannato in passato per violenza sessuale, nel capoluogo della Tuscia ha suscitato l’ira delle donne viterbesi: “E’ un pessimo esempio, qui a Viterbo gli stupri sono in aumento ed invitarlo non è stata una buona idea”.

Di tutt’altro avviso Daniele Petrucci, campione europeo di pugilato, e Simone Califano, ex campione italiano, presenti alla serata: “Per noi è stato ed è un mito, un personaggio di primo ordine per la boxe e lo sport più in generale”.

M. S.