Il Falstaff di Verdi apre la stagione 2010 del Teatro dell’Opera di Roma

Il capolavoro verdiano rappresentato dal celebre allestimento di Franco Zeffirelli, già portato in scena con grande successo nel 1963, 1965, 1966 e 1974, tanto da diventare patrimonio artistico del teatro romano, è stato scelto per inaugurare la stagione 2010 del Teatro dell’Opera di Roma.

L’inaugurazione, svolta ieri sera, è stata uno spettacolo sontuoso e brillante, che ha visto la partecipazione di un cast internazionale: il soprano greco Myrtò Papatanasiu, Serena Farnocchia e Mina Yamazaki saranno Mrs. Alice Ford; Laura Giordano, Gladys Rossi e Serena Gamberoni si alterneranno nel ruolo di Nannetta; Elisabetta Fiorillo e Rossana Rinaldi saranno a turno Mrs. Quickly, Francesca Franci sarà Mrs. Meg Page. La parte del protagonista è stata affidata a quattro cantanti di grande esperienza: Renato Bruson, Ruggero Raimondi, Juan Pons e Alberto Mastromarino.

La direzione d’orchestra è affidata ad Asher Fisch, musicista che ha collaborato con i più importanti teatri europei e americani, dirigendo complessi sinfonici di prestigio.

Previste otto recite, dal 23 al 31 gennaio, (tutti i giorni tranne il lunedì) negli spettacoli del 27 e del 30 Fisch sarà sostituito dall’ucraino Andriy Yurkevich giovane direttore, ma di notevole esperienza. La scenografia è affidata al premio Oscar Maurizio Millenotti.

Claudia Fiume