Lourdes Maria: “ Madonna” che paghetta!E intanto Cruise regala alla piccola Suri un’auto da 30mila dollari

Tempi duri per tutti, o quasi… In questo periodo di recessione e crisi  dove la maggior parte delle famiglie italiane fatica ad arrivare a fine mese, c’è chi naviga nell’oro: sono i figli delle star, pargoletti in tenerissima età che possono contare su vere e proprie paghette da sogno.

Paghette per modo di dire , perché in realtà  parliamo di autentici stipendi, cifre da capogiro che la maggior parte di noi non guadagnerebbe neanche in un anno di lavoro, figuriamoci in una settimana.

Stando infatti a quanto riportato dal periodico Now Magazine, la piccola Lourdes Maria, nata dall’unione tra la cantante Madonna e il ballerino Carlos Leon,a soli otto anni percepirebbe  una paghetta settimanale di ben 11.000 dollari.

E come se tutto ciò non bastasse la figlia della star  avrebbe già un suo avrebbe già un suo stylist personale, abiti firmati dei marchi più famosi del mondo e va a scuola in limousine.

Ma Lourdes Maria è solo la prima di una lunga lista : non si possono lamentare neanche la figlia di Kate Moss e  i gemellini di Julia Roberts, che percepiscono ben 8.000 dollari settimanali, a seguire c’è Maddox, il figlioletto di Angelina Jolie e Brad Pitt, che alla “venerenda” età di 9 anni ancora da compiere, può contare su  ben 5.000 dollari ogni weekend e infine  la figlia di Tom Cruise, che però a questo punto fa la figura del vero miserabile con “soli” 1.000 dollari a settimana

Ma, volesse mai il cielo che il bell’attore di “Nato il 4 luglio” , sfiguri al cospetto dei suoi colleghi?

E cosi qualche giorno fa  ha pensato bene di regalare alla piccola Suri, di soli 3 anni e mezzo,  una bella automobile, modello baby di un’auto da corsa,  con la quale la bimba potrà scorazzare nel personale circuito da corsa all’interno della tenuta Cruise. Costo del “giocattolino”? 30.000 dollari

Detto cosi, la prima reazione è quella di invidiare questi baby milionari , ma pensandoci bene viene proprio da chiedersi  se siano davvero fortunati. Non è sempre tutto oro quel che luccica, soprattutto in questo caso.

Francesca Ceci