Nba: LeBron James super! Cleveland vince in extremis

Ancora una volta il fenomeno dei Cavaliers sforna una prestazione sensazionale – 37 punti, 12 assist e 9 rimbalzi – e contribuisce in maniera decisiva alla vittoria della sua squadra contro Oklahoma City, con il risultato di 100-99. Se James è il mattore, Daniel Gibson è l’eroe che mette a segno la tripla che permette il sorpasso decisivo di Cleveland, portandoli sul 98-96, un vantaggio che sarà difeso negli ultimi 8 palpitanti secondi finali, grazie anche ad una magnifica stoppata ancora di Sua Maestà Lebron su Kevin Durant, non certo l’ultimo arrivato, a 9 decimi di secondo dal termine. Sugli scudi anche il sempreverde Shaquille O’Neal, ormai prossimo alla soglia dei 38 anni, che mette a referto 22 punti facendo segnare la miglior prestazione da quando è in  forza ai Cavs.

Incertezza e spettacolo anche nelle altre sfide della notte, come a Denver, con i Nuggests, trascinati dal solito Carmelo Antony, (30 punti, è la 22a volta in questa stagione) che hanno battuto ai supplementari New Orleans. Vittoria all’overtime anche per gli Orlando Magic su Charlotte, da segnalare i 20 rimbalzi di “Superman” Howard.

Ecco tutti i risultati della notte Nba:

Charlotte-Orlando 95-106
Indiana-Philadelphia 97-107
Cleveland-Oklahoma City 100-99
Detroit-Portland 93-97
Miami-Sacramento 115-84
Houston-Chicago 97-104
Milwaukee-Minnesota 127-94
Denver-New Orleans 116-110
Phoenix-Golden State 112-103
Utah-New Jersey 116-83

Miro Santoro