Tennis: Nadal vittorioso contro il Golia del tennis

Ci sono voluti ben 4 set per consentire a Rafa Nadal di eliminare Ivo Karlovic dagli Australian Open con il punteggio di 64 46 64 64. Approda così ai quarti dove se la vedrà con Andy Murray anch’egli vittorioso contro Isner. Il destino vuole che sia Nadal che Murray hanno dovuto fronteggiare i due atleti più alti dell’Atp. Entrambi gli sconfitti superano i due metri di altezza. Alla lunga è prevalsa la tecnica e l’audacia dello spagnolo che seguirà con molto interesse l’altro match fra il suo eterno rivale FedererHewitt. Proprio lo svizzero è il player scelto dallo spagnolo quando si diletta alla Playstation, sua passione.

Nadal si è poi reso protagonista in conferenza stampa di un singolare siparietto. Ad un giornalista che gli chiedeva se preferisse la vittoria dell’Australian Open al trionfo ipotetico della sua Spagna ai Mondiali in Sudafrica, lo spagnolo ha replicato infastidito criticando la tipologia di domanda.

Anche Andy Roddick passa ai quarti battendo Gonzalez a fatica. Gli ci sono voluti ben cinque set. Del Potro cade alla distanza contro Cilic. L’anti Nadal spagnolo abbandona così prematuramente il torneo. Infine ultimo incontro di cartello fra Verdasco e Davydenko chiamato a d una vera e propria prova di forza. Si preannunciano quindi quarti di finale infuocati che vedranno protagoniste le più forti teste di serie del momento. Triste notare che fra questi campioni non sia presente nemmeno un italiano.

Sul versante femminile avanzano sia la Petrova che la Zheng. Il derby belga fra la Henin e la Wickmayer vede vittoriosa la prima, mentre la Safina è stata costretta al ritiro nel match contro la Kirilenko. Il tutto in attesa che il sogno di Francesca Schiavone chiamato quarti si avveri; unico ostacolo: Venus Williams.

Emanuele Zambon