Grande Fratello 10: parla la mamma di Sarah Nile, che dice la sua sul rapporto tra la figlia e Veronica

Sarah Nile è una delle protagoniste più chiacchierate all’interno della casa del Grande Fratello 10. Proprio stasera rischierà l’eliminazione dal reality, contro l’altra persona al centro di questa decima edizione: Veronica Ciardi. Sarebbe alquanto riduttivo considerare Sarah e Veronica, semplicemente come due “amiche speciali”, come si ostina a sostenere Alessia Marcuzzi ad ogni serale del lunedì, poichè il loro rapporto, iniziato quasi per gioco la notte di Capodanno, con un bacio trasgressivo tra un ballo e un altro, si è poi trasformato in qualcosa che è sempre stato definito, da entrambe le ragazze in questione, “oltre”. Oltre ogni logica, oltre ogni voce indiscreta, addirittura oltre il reality. Stasera però, per una delle due ci sarà l’abbandono definitivo dal gioco e la fine del loro sogno, si spera, solo all’interno delle mura di Cinecittà.

In attesa di vedere i risvolti della nomination, questa sera su Canale 5 a partire dalle 21:10, Patrizia Nile, la mamma della coniglietta napoletana, intervistata sulle pagine del celebre settimanale Top, ha parlato della figlia, difendendola contro le varie accuse nei suoi riguardi, e parlando anche del rapporto che si è creato tra Sarah e Veronica.

La donna esordisce affermando che, secondo lei “ognuna delle due prenderà la propria strada. Magari resteranno molto amiche. Ma Sarah è uno spirito libero e non vedrà l’ora di misurarsi con altre cose”.

Che Sarah fosse uno “spirito libero”, ce ne siamo accorti anche noi, eppure, ciò che la lega alla cubista romana, sembra essere un sentimento altrettanto forte. Anche la signora Patrizia, in effetti, non ha dubbi sulla veridicità del loro affetto: “Sarah è realmente legata a Veronica, quindi continuerà sicuramente a volerle bene anche fuori. Ma, ovviamente, tenendo presenti gli impegni di una vita quotidiana diversa dalla televisione”.

Per la donna, dunque, Veronica è stato solo un “programma televisivo” per Sarah? Noi pensiamo proprio di no… C’è da dire, però, che la mamma della playmate non sembra affatto sconvolta dai baci e dalle coccole che le due ragazze si sono scambiate finora, però, non nel senso che si potrebbe pensare. Per lei, i baci sono “una cosa normale, senza troppa importanza. Io e lei ci baciamo spesso sulla bocca. Un’abitudine che le ho insegnato io. Quel bacio sono convinta lo stesse dando a me. Non sospetto che ci sia qualcosa di più”.

E sugli atteggiamenti molto più ambigui di un semplice bacio? La donna, anche qui, afferma con estrema tranquillità: “si vede che quel giorno le andava così. Se ci fosse stato qualcosa da nascondere non lo avrebbe fatto davanti alla tv”.

Eppure, su una cosa in particolare, la madre sembra essere dispiaciuta: “non parla mai di Pozzuoli, la città dove noi della sua famiglia viviamo. È un posto magnifico con un mare stupendo. Ecco, mi piacerebbe fosse un pò più campanilista e ricordasse le sue origini di cui può sicuramente andare fiera”.

Emanuela Longo