Quel grosso grasso matrimonio da 50 mila euro

 

Matrimonio? Sembra che, oltre ad un patto di fedeltà e amore eterno, a scendere in campo al giorno d’oggi sono anche i nostri portafogli: sì, perchè secondo i dati diffusi per la 33/a edizione di Milano Sposi e a pochi giorni dall’inizio della fiera, che è una rassegna su tutto ciò che riguarda il giorno delle nozze e che si tiene al Forum di Assago a Milano, il matrimonio al giorno d’oggi può tranquillamente venire a costare tra i 18.000 e i 50.000 euro, se si desidera una celebrazione in pompa magna e grande stile.

E non si sfugge: anche per un rito di medio livello i prezzi oscillano, andando dai 16/18 mila euro fino a 25/27 mila euro, mentre per una cerimonia di classe e alto livello il costo può raggiungere o addirittura superare i 40/50 mila euro. Tutto ovviamente in relazione al tipo di matrimonio desiderato dagli sposi e al livello di sfarzosità e impronta che vogliono dare alla celebrazione di questo giorno che, oltre ad essere tra i più speciali della nostra vita, può anche arrivare ad essere tra i più costosi.

Nel campo della celebrazione matrimoniale c’è davvero di che sbizzarrirsi, a partire dall’ultima moda del matrimonio low cost comprando tutto su ebay.it: pare che siano almeno 3000 gli annunci relativi alla celebrazione su questo sito; gettonatissimi gli abiti da sposa come anche la ricerca delle bomboniere, a cui seguono le fedi, gli inviti e tutto ciò che riguarda un classico e tipico matrimonio. All’asta addirittura gli abiti da sposa,  che partono da pochi centesimi fino a poterne ordinare uno cucito a mano a soli 225 euro.

Ovviamente c’è chi non si ferma assolutamente qui, e abbiamo allora l’aggiunta di particolari più costosi e vezzosità come l’arrivo della sposa sul sagrato della chiesa in elicottero, preceduto da un lancio di petali di rosa e un paracadute che porta i confetti, per un costo che va oltre i 2000 euro.

Tra i più gettonati abbiamo il matrimonio religioso; il costo invece per una cerimonia civile va dai 1.200 ai 2.500 euro, mentre per un tradizionale abito da sposa si può spendere intorno ai 1000 euro di base. Oltre a cerimonia e abiti vanno considerati però tutti gli altri fattori, come ad esempio bomboniere, per le quali sono necessari dai 1.000 ai 1.500 euro, il ricevimento, il pranzo, i musicisti (dai 500 ai 1000 euro) e ovviamente l’album fotografico, una spesa che parte dai 1500 euro per arrivare anche a superare 2000 euro, relativamente a qualità dell’album e numero delle fotografie.  Una ripresa video di livello buono, infine, implica un costo dai 600 agli 800 euro.  E, se tutto questo vi pare eccessivo…bè, si può sempre fare clic su ebay.

Rossella Lalli