Serie A,Lazio a “pezzi”: Ledesma e Kolarov verso Milano

Dopo il pareggio in casa con il Chievo, la Lazio di Claudio Lotito e Davide Ballardini , è al centro di una durissima contestazione: erano centinaia ieri i tifosi assiepati appena fuori dallo Stadio Olimpico che, per tutto il corso della gara, hanno intonato cori e issato striscioni contro società e tecnico.

 Nonostante il malcontento dei tifosi e una situazione di  classifica tutt’altro che tranquilla, la Lazio però continua a perdere pezzi.

Giornata decisiva oggi per Ledesma e Kolarov all’Inter.

È fissato infatti nel primo pomeriggio l’incontro tra la dirigenza della Lazio e quella dell’Inter  per trattare i due giocatori. Lotito chiede una ventina di milioni di euro, il club di Moratti formulerà l’ultima offerta alla società biancoceleste per ingaggiare sia l’argentino che il serbo: 10 milioni di euro più il prestito di due giocatori. a scelta fra Obi, Destro e Josef de Souza, nazionale brasiliano under 20 del Vasco de Gama,che piace molto alla dirigenza laziale.

.Se l’affare non dovesse andare in porto l’Inter aspetterà lo svincolo di Ledesma. La prima udienza davanti al Collegio Arbitrale della Lega calcio è fissata per il 26 gennaio. La sentenza dovrebbe arrivare in pochi giorni.

Intanto sembra essere ben avviata  la trattativa per il passaggio in maglia biancoceleste di Eguren del Villareal: il centrocampista uruguayano arriverebbe dalla Spagna con la formula del prestito oneroso di circa 700-800 mila euro con diritto di riscatto.

A buon punto anche la trattativa per il difensore Zuniga, dal Napoli.

Francesca Ceci