Amici: la crisi di Loredana

La rivelazione di quest’edizione di Amici, Loredana Errore, ha dato oggi i primi segni di cedimento morale per la sconfitta nella puntata di domenica scorsa.

Durante la seconda puntata del serale Loredana è stata, per la prima volta dall’inizio del programma, centro focale di aspre critiche e si è vista perdente nei confronti della sua rivale Emma Marrone, sia per il televoto della giuria popolare che per il giudizio degli insegnanti.

La cantante, chiamata nel videobox, non riesce a nascondere la propria amarezza e le lacrime hanno il sopravvento.
Dichiara il suo profondo e viscerale amore per il canto, affermando che è nata per fare solo questo e che è una cosa che le esce veramente bene… (come darle torto d’altronde).
La giovane ripensa al suo difficile passato e confidandosi con l’autore Luca Zanforlin, riapre delle ferite non ancora marginate.
Ripensa a quando, durante l’infanzia, veniva schernita insieme al fratello dagli altri bambini  per la sua condizione particolare di ” figlia di nessuno” e in seguito sostiene ” certe persone sono nate con il dono di fare del male”.
E’ delusa, amareggiata per i commenti fatti dal suo pigmalione Charlie Rapino, che dopo averla portata su un piedistallo di cristallo per tutta la durata del pomeridiano, dopo la sua esibizione di domenica, sembra fare retromarcia nei confronti della giovane: “Loredana stasera mi ha deluso, è ovvia, non è vera“… parole totalmente incoerenti rispetto a quanto  sostenuto precedentemente con estrema fermezza ” è una star, è un diamante grezzo, è la migliore interprete degli ultimi anni“.
Loredana è ferita da questi commenti e, in modo particolare ,si sente attaccata sul fatto di non essere vera. Successivamente si mostra insofferente ne i confronti dell’atteggiamento adotatto da Emma nei suoi confronti.

Che sia lo scoppio definitivo tra le  le due punte di diamante del serale? Staremo a vedere