Haiti: 57 milioni di dollari per i terremotati

Le super star hollywoodiane racimolano, si fa per dire, una somma pari a circa 57 milioni di dollari, che serviranno tutti per cercare d’arginare i disastrosi danni causati alcuni giorni fa dal terremoto di Haiti.

La cospicua somma è stata raggiunta venerdì scorso, durante una maratona appositamente organizzata per aiutare i terremotati a ricostruire ciò che è rimasto dell’ex paradiso caraibico: l’imponente catastrofe infatti, oltre ad aver generato un incredibile numero di vittime, ha anche distrutto tutto ciò che arredava quel piccolo angolo di paradiso, chiamato Port-au-Prince.

La serata – evento, organizzata in ben tre città e gestita da vari presentatori, come detto è riuscita a raccogliere circa 57 milioni di dollari, cifra che verrà quanto prima devoluta a organizzazioni umanitarie tipo Oxfam America, Partners in Health, Croce Rossa, UNICEF, United Nations World Food Programme, Yéle Haiti Foundation, e la fondazione per Haiti Clinton-Bush Haiti Foundation. Questa somma va aggiunta al denaro precedentemente raccolto da persone del calibro di George Clooney, Brad Pitt, Angiolina Jolie, Madonna e molti altri ancora, i quali si sono detti tutti assolutamente vicini alle vittime del terremoto e tutti desiderosi di continuare a spedire tutto ciò che serve per restituire alle vittime almeno parte dell’enorme perdita, che li ha travolti pochi giorni fa.

La nostra speranza è quella di continuare a raccogliere quanti più aiuti possibile, non solo a livello economico, ma anche e soprattutto umanitario, perché in questo momento Haiti necessita sì di soldi per poter avviare la ricostruzione della piccola cittadina distrutta, ma ancor di più di un supporto umano da parte del mondo intero. Unendoci all’appello delle star americane, non possiamo dunque che continuare ad esortare le famiglie affinché cerchino di fornire la loro collaborazione per migliorare una situazione che a tutt’oggi sembra ancora pressoché catastrofica.

Alice Sommacal